Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Brevetti

Contenuto della pagina

Brevettare all'Università di Pavia

 


Un brevetto tutela e valorizza un’innovazione tecnica, ovvero un prodotto o un processo che fornisce una nuova soluzione a un determinato problema tecnico. È un titolo in forza del quale viene conferito un monopolio temporaneo di sfruttamento sull’oggetto del brevetto stesso, consistente nel diritto esclusivo di realizzarlo, di disporne e di farne un uso commerciale, vietando tali attività ad altri soggetti non autorizzati.

Sono requisiti di brevettabilità:
• novità;
• attività inventiva;
• industrialità;
• sufficiente descrizione.

Possono formare oggetto di brevetto:
• l'invenzione, ovvero una soluzione originale di un problema tecnico, adatta a essere realizzata ed applicata in campo industriale.
• il modello di utilità, ovvero un trovato che fornisce a macchine o parti di esse, a strumenti, a utensili od oggetti di uso in genere, particolare efficacia o comodità di applicazione o d'impiego;
• la nuova varietà vegetale e animale, ovvero una varietà vegetale e animale nuova, omogenea e stabile.

Affinché l’invenzione sia attuabile, occorre che non esistano brevetti antecedenti che, in quanto diritti di privativa, ne vietino l’attuazione.

Brevettabilità e attuabilità sono le due condizioni necessarie per una valorizzazione ottimale dell’invenzione.
Il deposito di una domanda di brevetto può essere sia nazionale sia estero.

http://www.uibm.gov.it/index.php/brevetti/brevettare-in-italia
http://www.uibm.gov.it/index.php/brevetti/brevettare-all-estero

L'attività di valorizzazione della ricerca dell'Università degli Studi di Pavia è regolata dalle Linee guida strategiche e policy operativa in tema di valorizzazione della ricerca e di diritti di proprietà intellettuale.

Al fine di poter aiutare e guidare i Ricercatori nella valorizzazione della ricerca e nella gestione dei diritti di proprietà intellettuale, sono stati predisposti e sono disponibili sul sito web dell’Università di Pavia i seguenti documenti:

Linee guida strategiche e policy operativa in tema di valorizzazione della ricerca e di diritti di proprietà intellettuale all’Università degli Studi di Pavia e relativo allegato.

I seguenti moduli:

- lettera di trasmissione moduli;
- modulo di comunicazione di una invenzione brevettabile;
- modulo di descrizione di una invenzione brevettabile;
- proposta di contratto di cessione del diritto al brevetto;


Per richiedere o comunicare il deposito di un brevetto è necessario compilare i moduli qui allegati ed inviarli al Servizio Ricerca e Terza missione all’indirizzo email: terzamissione@unipv.it.

Qualora l'inventore presentasse domanda di brevetto autonomamente deve darne comunicazione all'amministrazione come indicato dal D. Lgs 30/05 art. 65 all’indirizzo mail terzamissione@unipv.it.

Per ulteriori informazioni contattare:
- Dott.ssa Francesca Negri, tel. 0382-984943, e-mail f.negri@unipv.it
- Dott. Claudio Cambieri, tel. 0382-984941, e-mail claudio.cambieri@unipv.it
- Dott.ssa Nicoletta Matrone, tel. 0382-984749, email nicoletta.matrone@unipv.it