Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Lettere e Filosofia

Contenuto della pagina

Modalità per richiedere la pre-valutazione presso l'Università degli studi di Pavia


ATTENZIONE: DAL 3 AL 14 OTTOBRE RIAPERTI I TERMINI PER PRESENTARE LA DOMANDA DI PREVALUTAZIONE LIMITATAMENTE AI CORSI DI STUDIO CHE NON PREVEDONO IL NUMERO CHIUSO


Lo studente interessato a trasferirsi presso l’Università degli studi di Pavia o a richiedere il riconoscimento di attività didattiche sostenute in percorsi accademici relativi ad anni passati deve presentare domanda di pre-valutazione della sua carriera dal 13 luglio al 24 agosto 2016 (data di arrivo della domanda in Ateneo e non data di spedizione) utilizzando l’apposita domanda


Modalità per richiedere la pre-valutazione

La domanda in carta libera, rivolta al Magnifico Rettore, dev’essere inviata secondo una delle modalità sotto indicate:

  1. per posta, con Raccomandata R/R, indirizzata all’Ufficio Protocollo via Mentana 4, 27100 Pavia – rif. Pre-valutazione carriera accademica;
  2. per Posta Elettronica Certificata (PEC). In tal caso l’interessato, da un indirizzo PEC, deve inviare la mail al seguente indirizzo: amministrazione-centrale@certunipv.it con oggetto “Pre-valutazione carriera accademica – cognome interessato”.

     

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti (in caso di PEC, è necessaria la scansione):

  • fotocopia del documento d’identità o altro documento di riconoscimento valido agli effetti di legge;
  • autocertificazione su apposito modulo con l’elenco degli esami sostenuti (o con l'elenco degli esami di cui si è ottenuta la frequenza) di cui si chiede il riconoscimento;
  • attestazione del versamento del contributo di € 55,00 per pre-valutazione della carriera accademica. Il versamento dev’essere effettuato attraverso bollettino di conto corrente postale a tre scomparti intestato all’Università degli studi di Pavia – Servizio di Tesoreria, c.c.p. 198200, causale “Pre-valutazione carriera accademica”.

     

L’istanza di pre-valutazione della carriera accademica sarà valutata da un'apposita Commissione (o da un referente). Tale Commissione indicherà sia le attività formative che potranno essere riconosciute, sia l’anno di corso al quale il richiedente potrà essere ammesso per la prosecuzione o l’avvio dei suoi studi presso l’Università degli studi di Pavia.

Gli uffici della segreteria studenti invieranno all’indirizzo e-mail indicato dal richiedente, sia gli esiti della pre-valutazione, sia le istruzioni da seguire per perfezionare l’immatricolazione.



ATTENZIONE: Regole particolari sono previste per il trasferimento o l'abbreviamento ai seguenti corsi di studio:

- GIURISPRUDENZA

- ECONOMIA

- MEDICINA E CHIRURGIA

- SCIENZE MOTORIE

- FARMACIA

- CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE

- INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA

- BIOTECNOLOGIE

- SCIENZE BIOLOGICHE

- CHIMICA

- PSICOLOGIA
 
- SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE


 

Modalità per l'immatricolazione in caso di trasferimento da altre sedi

Il richiedente, ricevuta la mail da parte della Segreteria Studenti  presenterà domanda di congedo presso l’Ateneo di partenza richiedendo apposita ricevuta. Questo documento dovrà essere allegato al resto della documentazione di rito richiesta per l’immatricolazione. Accederà all’Area Riservata e seguirà le modalità riservate all’immatricolazione per questa tipologia d’ingresso, compresa la domanda web di richiesta convalida.
Perfezionata l’immatricolazione, la Segreteria Studenti regolarizzerà in breve tempo la posizione dello studente che a questo punto, potrà presentare il piano di studi e continuare la sua carriera accademica.


Modalità per l'immatricolazione in caso di seconde lauree, rivalutazioni carriere, riconoscimento titoli conseguiti all'estero
 

Gli interessati riceveranno tutte le istruzioni alle quali attenersi dalla Segreteria Studenti, unitamente alla delibera di pre-valutazione.