Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Ingegneria

Contenuto della pagina

Concorso per l'ammissione a lauree magistrali Facoltà di Ingegneria a.a. 2018/19


Corso di laurea in INGEGNERIA CIVILE - classe LM-23   (bando)
Corso di laurea in INGEGNERIA ELETTRICA - classe LM-28   (bando)
Corso di laurea in INGEGNERIA PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO - classe LM-35   (bando)
Corso di laurea in BIOINGEGNERIA - classe LM-21   (bando)
Corso di laurea in COMPUTER ENGINEERING - classe LM-32   (bando)  (bando in inglese)
Corso di laurea in ELECTRONIC ENGINEERING - classe LM-29   (bando)  (bando in inglese)
Corso di laurea in INDUSTRIAL AUTOMATION ENGINEERING - classe LM-25):  (bando) (bando in inglese)
Corso di laurea in CIVIL ENGINEERING FOR MITIGATION OF RISK FROM NATURAL HAZARDS - classe LM-23 (bando) (bando in inglese)

REQUISITI PER L’AMMISSIONE
Per accedere ad un corso di Laurea magistrale occorre essere in possesso:
1) della laurea triennale (D.M. 509/’99 o D.M. 270/’04) o quinquennale (ordinamento antecedente D.M. 509/’99), o di un diploma di durata triennale ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo.
2) dei requisiti curricolari stabiliti dai Regolamenti Didattici per l’accesso a ciascun corso di Laurea magistrale ed autocertificati dallo studente oppure verificati, nei casi previsti, attraverso un procedimento di valutazione degli stessi (vedi: Valutazione dei Requisiti Curricolari);
3) di un’adeguata preparazione personale, verificata nel corso di una prova per l'ammissione alla laurea magistrale (nel seguito denominata 'Prova di valutazione')".
4) della conoscenza della lingua inglese, accertata secondo le modalità descritte nel paragrafo successivo (vedi: Accertamento della conoscenza della lingua inglese).
La Facoltà di Ingegneria, per la valutazione del curriculum degli studenti e per l’accertamento della loro preparazione personale, nomina una Commissione per ciascun corso di studio.
Sono tenuti a presentare domanda di valutazione secondo le modalità indicate nel bando:
• laureati provenienti da Università straniere o in possesso di un titolo di studio straniero;
• laureati quinquennali o in possesso di un diploma universitario di durata triennale di ordinamento previgente al DM 509/99;
• laureati o laureandi che abbiano, nel loro piano di studi, attività formative che non siano chiaramente identificate attraverso SSD di afferenza e/o numero di CFU.
Coloro che per immatricolarsi ad un Corso di Laurea Magistrale della Facoltà d’Ingegneria siano tenuti alla valutazione dei requisiti curricolari (vedi precedente paragrafo), devono presentare la domanda di valutazione dei requisiti curricolari seguendo la procedura telematica indicata nel bando. Nonostante la domanda di valutazione dei requisiti curricolari possa essere presentata durante tutto l’anno accademico, il 31 agosto 2018 è il termine ultimo per garantire il giudizio della Commissione in tempo utile per procedere all’immatricolazione entro il 15/10/2018 (si tenga presente che per l’immatricolazione oltre il 15/10/2018, è necessario il versamento del contributo di mora di importo pari ad € 82,00).
La domanda di valutazione on line deve essere corredata, dai seguenti allegati:
• “Domanda di valutazione dei requisiti curricolari” debitamente compilato e firmato (Allegato 3 del bando)
• fotocopia fronte-retro di un documento di riconoscimento in corso di validità;
• per candidati iscritti/laureati presso Atenei italiani: autocertificazione riportante gli esami sostenuti con relativo SSD, numero di CFU e voto. Si consiglia di utilizzare l’autocertificazione rilasciata dalla propria area riservata on line nell’Università di provenienza;
per candidati iscritti/laureati presso Atenei stranieri: certificato rilasciato dall’Ateneo estero di provenienza comprovante l’iscrizione o il conseguimento titolo in un corso di laurea con l’elenco degli esami, crediti e rispettivi voti ottenuti. In caso di successiva immatricolazione, è necessario che tale certificazione sia depositata in Segreteria Studenti con traduzione in italiano, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze Diplomatiche;
• eventuale certificazione di lingua inglese internazionalmente riconosciuta (vedasi pag. 1 punto 3.1 per la lista delle certificazioni valide) che attesti un livello minimo B1;
• file excel con indicazione esami sostenuti con voto conseguito e relativi crediti (per i corsi di laurea in lingua inglese)
Al termine dell’inserimento dei dati richiesti per la domanda di valutazione, il candidato dovrà stampare il MAV (Modulo di Avviso di Versamento) di importo pari ad € 35,00 con cui provvedere al pagamento del “Rimborso spese per Valutazione del possesso dei requisiti curricolari per ammissione a Lauree magistrali in Ingegneria”.

ISCRIZIONE ALLA PROVA DI VALUTAZIONE DEI REQUISITI DI PREPARAZIONE PERSONALE
La “Prova di valutazione” per l’ammissione ai Corsi di Laurea magistrale, sostenuta al cospetto della Commissione nominata per la valutazione degli studenti in ingresso, rappresenta lo strumento previsto dai Regolamenti Didattici per verificare l’adeguatezza della preparazione personale ai fini dell’immatricolazione alle Lauree magistrali ed è richiesta a tutti i candidati che non siano in possesso del requisito minimo del voto richiesto secondo tabella riportata nel bando.
Le Prove di valutazione si terranno il giorno 28 settembre 2018 alle ore 9,00 e il giorno 11 gennaio 2019 alle ore 14,00 presso la Facoltà di Ingegneria. Le Prove di valutazione sono aperte a tutti coloro che alla data della prova siano in possesso dei requisiti curricolari. Il superamento della prova ha valore anche per gli anni accademici successivi.
I programmi sui quali verterà la prova di valutazione sono pubblicati sul sito internet della Facoltà di Ingegneria:
http://webing.unipv.eu/immatricolazione/requisiti-di-ammissione/requisiti-lauree-magistrali/prova-di-valutazione/
Sono esonerati dal sostenere la prova i laureati e i laureandi che, rispettivamente, abbiano ottenuto un voto di laurea o abbiano una media curricolare pesata superiore o uguale alle soglie stabilite secondo la tabella riportata sul bando.

La domanda di iscrizione alla Prova di valutazione dovrà essere compilata esclusivamente per via telematica, nel periodo dal 18 luglio al 24 settembre 2018 per la Prova di valutazione prevista il 28 settembre 2018 e nel periodo dal 3 dicembre 2018 al 7 gennaio 2019 per la Prova di valutazione prevista il 11 gennaio 2019, connettendosi al sito http://www.unipv.eu/site/home.html ed accedendo allo spazio dedicato all’immatricolazione alla laurea magistrale. In tal modo sarà possibile accedere all’Area Riservata, indi REGISTRARSI e con il Nome Utente e la Password ottenuti a seguito della registrazione, proseguire alla voce di menù SEGRETERIA ed accedere alla voce TEST DI VALUTAZIONE e di seguito alla voce Prova di valutazione – Lauree Magistrali di Ingegneria. Gli studenti già registrati dovranno solamente effettuare la login con le credenziali di cui sono già in possesso e procedere all’iscrizione alla voce TEST DI VALUTAZIONE.
Al termine della compilazione telematica della domanda, il candidato dovrà effettuare la stampa:
1. della “domanda di partecipazione alla prova di valutazione”, predisposta dalla procedura, contenente l’indicazione della data e luogo di svolgimento della prova, oltre ai dati personali e scolastici del candidato. Tale domanda dovrà essere stampata, conservata e presentata il giorno della prova.
2. del MAV (Modulo di Avviso di Versamento) di importo pari ad € 35,00 con cui provvedere al pagamento del “Rimborso spese per partecipazione alla prova di valutazione– Lauree Magistrali Facoltà di Ingegneria”. Tale contributo non è richiesto agli studenti che abbiano già effettuato il versamento di € 35,00 ai fini della valutazione dei requisiti curricolari. Il contributo versato non sarà in alcun caso rimborsato.

IMMATRICOLAZIONE
Per procedere all’immatricolazione gli interessati, dopo aver sostenuto positivamente la prova di valutazione (se richiesta) e qualora con la eventuale prevalutazione sia stato accertato il pieno possesso dei requisiti curricolari, dovranno presentare, esclusivamente per via telematica, la domanda di immatricolazione nel periodo compreso tra il 18 luglio ed entro le ore 12:00 del 15 ottobre 2018 (anche nel caso di iscrizione “sotto condizione”) collegandosi al sito http://www.unipv.eu/site/home.html, accedendo all’Area Riservata” e con il Nome Utente e la Password ottenuta a seguito della registrazione (gli studenti già registrati dovranno solamente effettuare la login con le credenziali di cui sono già in possesso), proseguire alla voce di menù SEGRETERIA>IMMATRICOLAZIONE, scegliere il corso di studio d’interesse, compilare tutti i campi richiesti e stampare la ricevuta della DOMANDA D’IMMATRICOLAZIONE. Con tale stampa si otterrà il MAV (importo pari ad € 156,00, salvo eventuali esoneri previsti per situazioni particolari contemplate nell’Avviso sulla contribuzione 2018-2019: http://www.unipv.eu/site/home/documento6562.html)
In questa fase, gli interessati sono tenuti ad allegare (attraverso un upload) nella procedura informatica:
a. una propria fotografia formato tessera che mostri in primo piano il volto
b. fotocopia fronte-retro del documento di riconoscimento personale inserito in fase di registrazione
c. fotocopia del tesserino del codice fiscale
d. fotocopia del permesso/carta di soggiorno (solo per gli studenti con cittadinanza non comunitaria)
e. fotocopia dell’eventuale certificazione che attesti la conoscenza della lingua inglese
f. eventuale autocertificazione degli esami superati

NB. Gli studenti extracomunitari residenti all’estero che intendono immatricolarsi al corso di laurea magistrale in Industrial Automation Engineering, Computer Engineering, Electronic Engineering devono seguire la procedura descritta nel bando punto 6.1 “STUDENTI NON COMUNITARI NON RESIDENTI IN ITALIA CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL’ESTERO”

In caso sia necessario il supporto degli uffici, è possibile inviare una mail al seguente indirizzo: matricole.ingegneria@unipv.it. La mail deve obbligatoriamente riportare nell’oggetto: COGNOME E NOME DELLO STUDENTE E CORSO DI LAUREA AL QUALE SI CHIEDE ISCRIZIONE

Gli Uffici della Segreteria Studenti provvedono ad immatricolare gli aventi diritto, dopo aver verificato il pagamento della 1^ rata (notificata all’Ateneo attraverso un flusso informatico di dati con le banche) e la documentazione richiesta entro i termini prescritti e secondo le modalità illustrate.