Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Ingegneria

Contenuto della pagina

Concorso per l'ammissione ad Ingegneria Edile-Architettura - a.a. 2017/18


L'accesso al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura è limitato da un numero chiuso programmato a livello nazionale; pertanto l’immatricolazione è condizionata dal sostenimento di un test di ammissione e dal collocamento, nella graduatoria di merito, in una posizione compresa all’interno del numero dei posti disponibili. Per l'ammissione è richiesto anche il raggiungimento di un punteggio minimo indicato nel bando di concorso.
Il percorso che porta all’immatricolazione prevede due fasi:

1. l’iscrizione alla prova di ammissione e il suo svolgimento;

2. la pubblicazione delle graduatorie e la successiva immatricolazione di coloro che si sono classificati in una posizione utile per procedere all’iscrizione.

Si invitano caldamente tutti i candidati a prendere attenta visione del bando di concorso relativo alla prova di ammissione di interesse in quanto i termini e le modalità alle quali scrupolosamente attenersi (pena l'esclusione dalla partecipazione al concorso), sono puntualmente in esso indicati.

Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura - classe LM-4 c.u. (BANDO)


Modalità di iscrizione alla prova di ammissione
 

 
A decorrere dal 3 luglio al 25 luglio 2017 (entro le ore 15,00 ora italiana) i candidati si iscrivono alla prova di ammissione attraverso la procedura presente nel portale www.universitaly.it.

All’atto dell’iscrizione al test il candidato deve contestualmente indicare:

a) in ordine di preferenza le sedi per cui intende concorrere, fatto salvo quanto previsto al successivo punto b). Tali preferenze sono irrevocabili e non integrabili successivamente alle ore 15,00 del 25 luglio 2017. Farà in ogni caso fede l’ultima “conferma definitiva” espressa dal candidato entro tali termini.
Per prima preferenza utile si intende, nell’ordine delle preferenze indicate, l’opzione migliore relativa alla sede e al corso in cui il candidato, in base al punteggio ottenuto e al numero dei posti disponibili, risulta immatricolabile.

b) La sede in cui il candidato sostiene il test è in ogni caso considerata “prima scelta”.

Il giorno seguente rispetto alla prima iscrizione effettuata sul portale ministeriale, il candidato dovrà proseguire la sua iscrizione al concorso accedendo al portale dell’Universita’ di Pavia . La procedura sarà attiva dal 4 luglio (dalle ore 13,00) al 28 luglio 2017 (entro le ore 12,00).

Il perfezionamento dell’iscrizione avviene a seguito del pagamento del contributo per la partecipazione al test secondo le procedure di seguito indicate. Il pagamento deve essere corrisposto entro il 28 luglio 2017.

 


Istruzioni per procedere al pagamento del contributo prova di ammissione
 

 A partire dal 4 luglio (dalle ore 13,00), dopo aver effettuato da almeno 24 ore l’iscrizione attraverso il portale www.universitaly.it , il candidato dovrà per prima cosa REGISTRARSI e con il nome utente e la password ottenuta a seguito della registrazione, accedendo all’area riservata, dovrà cliccare sulla voce di menù SEGRETERIA> TEST DI AMMISSIONE. Gli studenti già registrati (perché ex-studenti e/o laureati presso il nostro ateneo) dovranno solamente effettuare la LOGIN con le credenziali di cui sono già in possesso e procedere all’iscrizione alla prova di ammissione; qualora le credenziali siano state smarrite, e’ necessario richiedere la nuova password .
Al termine dell’inserimento dei dati necessari per l’iscrizione al concorso, il candidato dovrà effettuare la stampa del MAV (Modulo di Avviso di Versamento) di importo pari a € 60,00 con cui provvedere, entro il 28 luglio 2017 (data tassativa e improrogabile), al pagamento del “Rimborso spese per partecipazione a test di ammissione”. il contributo versato non sarà in alcun caso rimborsato.


 
Pubblicazione dei candidati ammessi alla prova di concorso e distribuzione per aula

La prova di ammissione avrà luogo il giorno 7 settembre 2017. I candidati dovranno presentarsi alle ore 9:30 presso la Facoltà di Ingegneria (Via Ferrata, 5 - Pavia). La prova avrà inizio alle ore 11:00. Una volta che la prova sia iniziata, eventuali candidati presentatisi in ritardo non saranno più ammessi.

Elenco dei candidati regolarmente iscritti al concorso

______________________________________________________________


Elenco alfabetico dei candidati ammessi con assegnazione dell'aula

Istruzioni per i candidati

ATTENZIONE
: da indicazioni ministeriali non sarà possibile introdurre in aula zaini, cellulari, palmari, smartphone, smartwatch o altra strumentazione similare, penne personali, materiale didattico, etc., pertanto si chiede ai candidati di presentarsi al test senza tale materiale. Ogni infrazione comporterà l’annullamento della prova.

 
Informazioni per ammissione ad anni successivi al primo
 
 Tutte le informazioni sono disponibili al seguente link

 
Pubblicazione della graduatoria
 

 
Il 21 settembre 2017 il CINECA, per conto del MIUR pubblica secondo il codice identificativo della prova sul sito http://accessoprogrammato.miur.it, nel rispetto delle norme per la protezione dei dati personali, garantendo l’anonimato degli studenti, esclusivamente il punteggio in ordine decrescente ottenuto dai candidati. Tali dati restano disponibili sul sito pubblico fino alla conclusione delle procedure.
Il 29 settembre 2017 sul portale Universitaly i candidati possono prendere visione del proprio elaborato, del proprio punteggio e del proprio modulo anagrafica.
Il 3 ottobre 2017 viene pubblicata, nell'area del sito riservato agli studenti, la graduatoria nazionale di merito nominativa. In tale data, in relazione alla graduatoria di merito e al numero dei posti disponibili presso le Università, sull'area riservata agli studenti (del sito http://accessoprogrammato.miur.it) sono pubblicati i nominativi di coloro che risultano ASSEGNATI o PRENOTATI al corso e alla sede indicata come prima preferenza utile e viene fornito a ciascun Ateneo l'elenco di tali studenti.
I candidati ASSEGNATI all’Università degli studi di Pavia devono provvedere all'immatricolazione secondo le procedure di seguito indicate.
I candidati PRENOTATI possono provvedere all'immatricolazione presso l'Università degli studi di Pavia secondo le procedure di seguito indicate.



 Esito prova di INGLESE - 7 settembre 2017 (ore 15.00)
 
Pubblicazione della lista dei candidati ASSEGNATI e PRENOTATI
 

Elenco candidati ASSEGNATI - 3 ottobre 2017

Elenco candidati PRENOTATI - 3 ottobre 2017

 
Immatricolazione dei candidati "ASSEGNATI"

L'immatricolazione si svolge in due fasi:
1. IMMATRICOLAZIONE ON LINE: con il Nome Utente e la Password precedentemente assegnati in fase di iscrizione al concorso sul portale dell'Università di Pavia, accedendo all'Area Riservata, eseguire la LOGIN e cliccare sulla voce di menu SEGRETERIA, accedere alla voce IMMATRICOLAZIONE e selezionare il corso di studio prescelto. In questa fase, gli interessati sono tenuti ad allegare (attraverso un upload) nella procedura informatica:
• una propria fotografia formato tessera che mostri in primo piano il volto
• fotocopia fronte-retro del documento di riconoscimento personale inserito in fase di registrazione
• fotocopia del tesserino del codice fiscale
• fotocopia del permesso/carta di soggiorno (solo per gli studenti con cittadinanza non comunitaria)
e procedere alla STAMPA DOMANDA D’IMMATRICOLAZIONE. Con tale stampa si otterrà il MAV di importo pari ad € 156,00 per poter effettuare il pagamento della rata d'immatricolazione.

2. Presentarsi presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Ingegneria (Via Ferrata 5 – Pavia) entro le ore 12,00 del termine perentorio previsto dallo scaglione di appartenenza (pubblicato nella pagina web dell’Ateneo laddove è indicata la lista degli “assegnati”) portando la seguente documentazione:
a. ricevuta del versamento del MAV relativo alla quota di prenotazione (importo pari ad € 156,00);
b. fotocopia del permesso/carta di soggiorno (solo per gli studenti con cittadinanza non comunitaria);
c. in caso di richiesta di abbreviamento carriera per seconde lauree, rivalutazioni, riconoscimenti titoli stranieri, l’apposito modulo in marca da bollo reperibile nella sezione Modulistica delle pagine web della Segreteria Studenti (http://www.unipv.eu/on-line/Home/Navigaper/Studenti/Modulistica.html )
d. in caso di studenti con titolo di studio conseguito all'estero è altresì necessario consegnare il diploma di maturità in originale con traduzione, dichiarazione di valore (con indicazione del voto conseguito rispetto al punteggio massimo, con equiparazione al sistema italiano di valutazione) e legalizzazione a cura della Rappresentanza Diplomatica Italiana competente. Gli studenti in possesso di un titolo di scuola media superiore conseguito in Paesi in cui sia previsto uno speciale esame di idoneità accademica per l’iscrizione presso le locali Università, dovranno inoltre presentare la certificazione attestante il conseguimento di tale idoneità.

Effettuata la regolarizzazione dell’immatricolazione ed entro il 31 ottobre, ogni studente è tenuto a richiedere la “ATENEO CARD PAVIA”, un tesserino universitario multifunzione che serve da documento identificativo dello studente universitario pavese.


 
Procedure d’immatricolazione presso l’Universita’ di Pavia per studenti “ASSEGNATI” o “PRENOTATI” a Pavia sede successiva alla prima scelta (candidati che hanno fatto il test presso atenei diversi)
 
Il candidato che ha sostenuto la prova di ammissione presso un Ateneo diverso rispetto a Pavia, qualora abbia ottenuto l’ASSEGNAZIONE o la PRENOTAZIONE per il nostro Ateneo, per procedere all’immatricolazione dovrà nei termini perentori stabiliti dal sito Accesso Programmato in base al proprio scaglione di appartenenza:
1. accedere all’Area Riservata dal sito;
2. REGISTRARSI;
3. con il nome utente e la password ottenuta a seguito della registrazione cliccare sulla voce di menù SEGRETERIA> TEST DI AMMISSIONE e selezionare il concorso Medicina e Odontoiatria – iscrizione PRENOTATI/ASSEGNATI che non hanno scelto Pavia come prima sede.

L’iscrizione al concorso è attiva nei giorni indicati dal Ministero per immatricolarsi: si sottolinea che l’intera procedura d’immatricolazione, compresi gli adempimenti descritti ai punti 4, 5 e 6 dovrà essere conclusa entro le ore 12,00 dell’ultimo giorno utile per immatricolarsi.

ATTENZIONE: Gli studenti già registrati (perché ex-studenti e/o laureati presso il nostro ateneo) dovranno solamente effettuare la LOGIN con le credenziali di cui sono già in possesso e procedere all’iscrizione alla prova di ammissione; qualora le credenziali siano state smarrite, e’ necessario richiedere la nuova password seguendo le specifiche indicazioni.

Effettuata l’iscrizione al concorso, nelle 24 ore successive, il candidato dovrà
4. accedere all’“Area Riservata” effettuando il login attraverso le chiavi di accesso (nome utente e password) rilasciate dall’Università di Pavia in fase di iscrizione al concorso;
5. selezionare la voce di menù IMMATRICOLAZIONE e individuare il corso di studio prescelto; in questa fase, gli interessati sono tenuti ad allegare (con upload) nella procedura informatica:
a. una fotografia formato tessera che mostri in primo piano il proprio volto;
b. la fotocopia (fronte-retro) del documento di riconoscimento personale inserito in fase di registrazione;
c. la fotocopia del tesserino del codice fiscale;
d. (solo per gli studenti con cittadinanza non comunitaria) permesso di soggiorno per coloro che ne siano già in possesso;
dopo di che devono procedere alla STAMPA DOMANDA D’IMMATRICOLAZIONE. Con tale stampa otterranno il MAV per poter effettuare il pagamento della quota di prenotazione (importo pari ad € 156,00) che dovrà avvenire secondo queste modalità.
6. Consegnare presso lo sportello dedicato alle immatricolazioni in Segreteria Studenti Facoltà di Ingegneria, via Ferrata 5 Pavia (da lunedì a venerdì 9,30 – 12 con l’eccezione del mercoledì dalle 13,45 alle 16,15), la seguente documentazione:
• fotocopia (fronte-retro) del documento di riconoscimento personale inserito in fase di registrazione;fotocopia del tesserino del codice fiscale;
• ricevuta del versamento del MAV relativo alla quota di prenotazione (importo pari ad € 156,00);
• fotocopia del permesso/carta di soggiorno (solo per gli studenti con cittadinanza non comunitaria);
• in caso di richiesta di abbreviamento carriera per seconde lauree, rivalutazioni, riconoscimenti titoli stranieri, è necessario consegnare l’apposito modulo reperibile nella sezione Modulistica delle pagine web della Segreteria Studenti, corredato da marca da bollo da € 16,00.

Gli studenti con titoli di studio conseguiti all’estero dovranno, inoltre, procedere alla consegna del diploma di maturità in originale con traduzione, dichiarazione di valore (con indicazione del voto conseguito rispetto al punteggio massimo, con equiparazione al sistema italiano di valutazione) e legalizzazione a cura della Rappresentanza Diplomatica Italiana competente. Gli studenti in possesso di un titolo di scuola media superiore conseguito in Paesi in cui sia previsto uno speciale esame di idoneità accademica per l’iscrizione presso le locali Università, dovranno inoltre presentare la certificazione attestante il conseguimento di tale idoneità.
 
Domande di riassegnazione dei candidati extracomunitari provenienti da altri atenei italiani

Il giorno 24 ottobre 2017 saranno pubblicati gli eventuali posti ancora disponibili nel contingente extracomunitario; i candidati appartenenti a tale contingente di altri atenei italiani che non sono stati immatricolati nella sede di prima scelta, possono inviare una e-mail a matricole.ingegneria@unipv.it, dal 25 al 27 ottobre 2017, per chiedere la riassegnazione all'ateneo di Pavia.
Alla e-mail deve essere allegata la certificazione del risultato ottenuto nel test di ammissione.
Nel caso in cui le richieste pervenute fossero superiori ai posti disponibili i candidati saranno collocati in una graduatoria di merito secondo il punteggio ottenuto nel test di ammissione.

Posti disponibili studenti extracomunitari
 
CASI PARTICOLARI 

STUDENTI IN ATTESA DI EFFETTUARE IL TRASFERIMENTO DA UN’ALTRA SEDE UNIVERSITARIA: tali studenti dovranno attenersi alle procedure sopra descritte; durante la fase di presentazione allo sportello, è richiesta la presentazione della domanda di congedo corredata da marca da bollo da € 16,00. Gli Uffici rilasceranno la dichiarazione di nulla-osta che dovrà essere poi consegnata presso l’Ateneo di partenza al momento della presentazione della domanda di trasferimento. Gli studenti hanno tempo fino al 31 ottobre 2017 per regolarizzare la loro posizione: a tal fine è necessario che trasmettano una mail al seguente indirizzo matricole.ingegneria@unipv.it comunicando l’avvenuta presentazione della domanda di trasferimento presso l’Ateneo di partenza, allegando la relativa ricevuta. Gli Uffici procederanno dunque a rendere definitiva l’immatricolazione e forniranno le indicazioni successive per completare le procedure.

STUDENTI IN ATTESA DI EFFETTUARE LA RINUNCIA DEGLI STUDI IN UN’ALTRA SEDE UNIVERSITARIA: tali studenti dovranno attenersi alle procedure sopra descritte e portare al momento dell'immatricolazione la ricevuta che attesti l'avvenuta rinuncia agli studi presso l'Ateneo di partenza.

STUDENTI ISCRITTI AD UNIPV IN ATTESA DI PRESENTARE DOMANDA DI PASSAGGIO DI CORSO DI STUDIO: tali studenti dovranno nel termine previsto dalle scadenze ministeriali in riferimento allo scaglione di assegnazione, presentarsi allo sportello portando con sé esclusivamente la domanda di passaggio e la ricevuta di pagamento della rata d’iscrizione all’a.a. 2017–18 (scaricabile dall’Area Riservata a partire dal 13 luglio 2017). Attenzione: effettuare il pagamento del MAV anche se questo riporterà ancora i dati del precedente corso d’iscrizione. Gli Uffici procederanno dunque a rendere definitiva l’immatricolazione e forniranno le indicazioni successive per completare le procedure.

 
In caso di problematiche o per segnalare esigenze particolari è possibile inviare una mail a matricole.ingegneria@unipv.it 


BANDO