Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Immatricolarsi - frequentare - concludere

Contenuto della pagina

Domanda di passaggio on line

Lo studente già iscritto presso l'Università degli studi di Pavia che desidera passare ad un corso di laurea diverso rispetto a quello a cui è iscritto (Passaggio di corso di studio) deve presentare la domanda on line accedendo alla sua Area riservata, selezionare la voce "Carriera" sul banner di sinistra e cliccare la voce "Passaggio di corso".

Per presentare la domanda di passaggio è necessario:
1) aver rinnovato l’iscrizione al corso di laurea di provenienza, cioè aver pagato il MAV della prima rata tasse per il nuovo anno accademico  che riporterà l'indicazione del corso di laurea che si intende abbandonare;
2) essere in regola con il pagamento delle tasse degli anni accademici precedenti

NB. Effettuato il pagamento della rata d’iscrizione al nuovo anno accademico, sarà necessario attendere qualche giorno perché l’iscrizione si rinnovi e si possa accedere alla procedura per la presentazione della domanda di passaggio.
In caso di urgenza, richiedere di procedere alla registrazione dell’iscrizione attraverso il FILO DIRETTO allegando alla richiesta copia del MAV pagato relativo alla prima rata tasse.

Per poter presentare domanda di passaggio ad un corso di studio con programmazione degli accessi è necessario prendere visione del relativo bando di concorso e attenersi alle modalità e tempistiche ivi indicate.
In linea generale, nel caso di corso di studio ad esaurimento dei posti per l'immatricolazione (ad esempio Scienze Biologiche, Biotecnoclogie, Farmacia, corsi di laurea di area economica, ...etc....) all'inteno della stessa procedura prevista per l'occupazione del posto oltre a dover allegare con upload la ricevuta del MAV pagato per l'iscrizione al nuovo anno accademico, vi sarà un pulsante da selezionare per poi procedere attenendosi a quanto sotto indicato (nel par. PROCEDURA).
Per presentare domanda di passaggio ai corsi di studio che prevedono un concorso di ammissione (Medicina e chirurgia corso Golgi e corso Harvey, Odontoiatria e Protesi dentaria, lauree triennali e magistrali di area sanitaria, Ingegneria Edile Architettura, Scienze e tecniche psicologiche) bisognerà presentare secondo termini e modalità indicate nei bandi di concorso, la domanda cartacea di passaggio allegando la ricevuta del MAV pagato per l'iscrizione al nuovo anno accademico.

 
Scadenze

La domanda di passaggio per i corsi di laurea ad accesso libero va presentata dal 14 settembre al 17 ottobre 2017 ore 12.00; per i corsi di laurea a numero programmato è necessario far riferimento ai relativi bandi. Oltre il 17 ottobre e tassativamente entro il 22/12/2017 è possibile accogliere eventuali istanze motivate con indennità di mora.


 
Procedura

La domanda di passaggio deve essere presentata on line accedendo dall’Area riservata>Carriera>Passaggio di corso con le proprie credenziali di Ateneo. In questa fase è consigliabile verificare che tutti gli esami sostenuti siano stati correttamente registrati nella carriera e, in caso di dubbi o errori, contattare il docente di riferimento. Alla fine della procedura viene generato un MAV attraverso cui assolvere in modo virtuale il pagamento del bollo di importo pari ad € 16,00 (Autorizzazione AdE n. 1 del 22/11/2001). In caso di urgenza, richiedere di procedere alla registrazione dell’iscrizione attraverso il FILO DIRETTO allegando alla richiesta copia del MAV pagato relativo alla prima rata tasse.

N.B. La ricevuta della domanda di passaggio non deve essere presentata agli sportelli della Segreteria

L’ufficio di Segreteria studenti ricevuta la domanda di passaggio on line, verificato il pagamento del MAV relativo alla marca da bollo, trasmetterà la richiesta al competente Consiglio Didattico che provvederà al riconoscimento dei crediti determinando anche l’anno di ammissione al nuovo corso di laurea. I Consigli Didattici delibereranno circa la necessità che lo studente in passaggio sostenga delle prove di ammissione per verificare la sua preparazione personale e – in caso il passaggio riguardi l’ammissione a corsi di laurea magistrale – valuterà altresì il possesso dei requisiti curriculari necessari per l’ammissione al nuovo corso di studio. La Segreteria studenti notificherà via e-mail alla casella di posta assegnata dall'ateneo la delibera del competente Consiglio Didattico relativa all'anno di ammissione e all'eventuale convalida degli esami sostenuti nella precedente carriera, entro 45 giorni dal ricevimento dell’istanza da parte dello studente.