Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Studenti

Contenuto della pagina

Stampa del Mav on line per il pagamento di tasse e contributi universitari


Per poter effettuare il pagamento delle rate di contribuzione (1^ e 2^ rata) e dei contributi dovuti a vario titolo (per esempio contributo di mora, contributo per la stampa del diploma di laurea, contributo per il trasferimento ad altra università, etc.) è necessario procedere alla stampa del MAV (Modulo di Avviso di Versamento) on line.
Il pagamento del MAV sarà visualizzabile nella propria Area Riservata entro gli otto giorni lavorativi successivi al versamento. Decorso tale termine, qualora la propria situazione appaia ancora come non regolarizzata, si chiede gentilmente di segnalare il problema al seguente indirizzo mail: mailstudenti@unipv.it.

ATTENZIONE: il MAV non sarà più inviato all'indirizzo di residenza.



Come si stampa il MAV ?

Per procedere alla stampa del MAV on line è necessario accedere all'Area Riservata, entrare nella sezione Segreteria e selezionare la voce Pagamenti. In tal modo, cliccando sul numero della fattura in pagamento, è possibile stampare il modello che dovrà essere portato in banca per effettuare il versamento. Per istruzioni più dettagliate clicca qui.


Dove si paga il MAV?

Il MAV può essere pagato senza alcuna commissione agli sportelli della Banca Popolare Commercio & Industria o presso qualsiasi sportello di altri istituti di crediti.
Il pagamento può avvenire anche mediante l'utilizzo di una carta di pagamento abilitata al circuito PagoBANCOMAT presso qualsiasi ATM delle Banche del Gruppo Unione di Banche Italiane. L'operazione all'ATM avviene digitando il codice identificativo del MAV e l'importo rilevabili dal bollettino in suo possesso. Al termine dell'operazione verrà rilasciato uno scontrino attestante l'esito della transazione.

Cosa fare se non è visualizzabile la fattura

Qualora accedendo all'Area Riservata>Segreteria>Pagamenti non risulta visualizzabile alcuna fattura, si chiede gentilmente di inviare una mail all'indirizzo mailstudenti@unipv.it.

Cosa fare se si ritiene errato l'importo relativo alla contribuzione

Prima del pagamento della II rata si potranno inoltrare presso gli sportelli dell'Ufficio Tasse (Via Ferrata 1, aperto nei consueti orari  eventuali istanze motivate di rettifica dell'importo, dovute anche a mancata presentazione dell'autocertificazione dei redditi.


Per le informazioni generali in tema di contribuzione consulta la pagina sulle Tasse Universitarie.
Gli studenti sono tenuti alla conoscenza e all'osservanza delle Norme sulla contribuzione.