Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Tasse e contributi

Contenuto della pagina

Tasse universitarie

Le tasse universitarie sono così costituite:

1. tassa di iscrizione
2. tassa Regionale per il Diritto allo Studio
3. imposta di bollo assolta in modo virtuale
4. assicurazione integrativa infortuni
5. contributo per il Fondo per la Cooperazione e la conoscenza
6. contributi universitari

Gli importi relativi ai punti da 1-5 sono fissi; l’importo del punto 6, contributi universitari, è calcolato in base al reddito del nucleo famigliare di appartenenza (ISEE).
Le tasse si pagano in due rate: la prima, di importo pari ad € 660,00, è costituita dalla somma delle tasse d’importo fisso più un acconto sui contributi calcolati sulla base della situazione economica attestata dall’ISEE. La seconda rata contiene la restante parte.
Gli studenti che si immatricolano devono pagare la prima rata con il MAV generato dalla procedura informatica al momento dell’iscrizione on line.

Attestazione ISEE
É un documento rilasciato dall’INPS, dai Centri di Assistenza Fiscale (CAF), dai comuni o da altri enti autorizzati (tra cui l’Università), che certifica la condizione economica del nucleo familiare dello studente. Si presenta per chiedere la riduzione della contribuzione studentesca e/o i benefici economici e i servizi erogati dall’ente per il diritto allo studio (EDISU). Maggiori informazioni sui documenti necessari per il rilascio della certificazione sono disponibili sul portale dell’Ateneo .

MAV
Una volta immatricolati, gli studenti, nel mese di Febbraio, accedendo alla loro Area Riservata (link a area riservata) stampano il MAV (cioè versamento mediante avviso) per il pagamento della seconda rata e dei successivi versamenti dovuti per le iscrizioni agli anni di corso seguenti. Il pagamento del MAV per la II rata deve avvenire entro il 31 marzo 2014.

Riduzioni ed esoneri
Le tasse e i contributi universitari sono calcolati in base al corso di laurea di iscrizione e alle condizioni economiche dello studente.
Per ottenere la riduzione della contribuzione è necessario, entro il 13 dicembre 2013, compilare on line l’autocertificazione dei redditi: se l’ISEE non supera il limite massimo di € 70.000,00 euro, si avrà diritto alla riduzione dei contributi studenteschi.
La mancata presentazione comporta invece l’applicazione dell’importo massimo delle tasse universitarie.
Particolari forme di esonero sono previste, ad esempio, per gli studenti disabili, gli studenti idonei o beneficiari della borsa di studio o per gli studenti con ISEE< € 12.000. Per informazioni più dettagliate si rimanda alla consultazione del bando “Tasse e contributi”

 
Contatti
Ufficio Calcolo, controllo e contribuzione

ufficiotasse@unipv.it

Via Ferrata, 5 - 27100 Pavia
Informastudenti - tel. 0382/985949-54-58
Via S. Agostino, 1 - 27100 Pavia
Informastudenti - tel. 0382/984284-85-86-88