Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
studenti internazionali

Contenuto della pagina

Iscrizione anni successivi



L’iscrizione agli anni successivi avviene automaticamente e nel rispetto delle eventuali regole di passaggio a seguito del versamento della prima rata dal 13 luglio al 17 ottobre 2017. La scadenza del 17 ottobre deve essere rispettata sia dagli studenti che si iscrivono in posizione “regolare” sia da coloro che sono in posizione “ripetente”.
Il MAV della prima rata di iscrizione è stampabile dall'Area Riservata>Segreteria>Pagamenti. Indicazioni in merito al metodo di calcolo sono riportate sull'Avviso per la contribuzione studentesca.
L’accredito sul conto dell'Università avviene in circa 8gg lavorativi ma fa fede la data del giorno in cui si è effettuata l’operazione.

Iscrizione dopo il termine di scadenza
E' possibile iscriversi versando il relativo contributo di mora pari a € 82,00, ridotta del 30% in caso di pagamento entro il 15esimo giorno dalla scadenza, da versare tramite MAV che verrà generato in automatico dal sistema successivamente all’acquisizione della rata.
E' anche possibile effettuare contemporaneamente i versamenti richiedendo a ufficiotasse@unipv.it l'emissione del MAV della mora.


Pagamento dei contributi in modo proporzionale al reddito familiare

Per  pagare i contributi universitari in modo proporzionale al reddito del  nucleo familiare dal 1° ottobre ed entro il 21 novembre 2017 occorrerà accedere all’Area Riservata,  sezione BENEFICI e autorizzare l’Ateneo all’acquisizione diretta dal portale Inps dei dati relativi all’Isee 2017 per il diritto allo studio.
Ulteriori informazioni sono reperibili nella sezione del portale dedicata alle tasse universitarie.
E’ disponibile su appuntamento un servizio gratuito di assistenza fiscale presso gli uffici della Segreteria per l’ottenimento
dell’ISEE.

Se si intende conseguire il titolo di studio entro aprile 2018

Coloro che ritengano di laurearsi entro aprile 2018 non devono procedere all’iscrizione per l’anno accademico 2017/2018.
Si consiglia di procedere in ogni caso agli adempimenti descritti nel paragrafo precedente (Pagamento dei contributi in modo proporzionale al reddito familiare).
Si informa inoltre che:
  1. In caso di iscrizione tardiva per la mancata laurea, non sarà applicata la mora sul pagamento della prima rata 2017/18 qualora al 31 dicembre 2017 si sia in debito solamente di 24 crediti oltre a quelli legati alla prova finale.
  2. Qualora entro il 30 aprile 2018 (per studente con iscrizione all’a.a. 2016/17) siano stati sostenuti tutti gli esami previsti nel piano di studi ma non sia stato conseguito il titolo di studio, a richiesta dello studente interessato al momento dell’iscrizione tardiva, è previsto un esonero del 75% del contributo onnicomprensivo dovuto per l’anno accademico successivo a condizione che si consegua la laurea entro il 30 settembre successivo (15 dicembre per i corsi di studio delle professioni sanitarie). Qualora il sostenimento della prova finale avvenisse oltre le date sopra riportate, allo studente sarà applicato l’intero ammontare del contributo onnicomprensivo stabilito per il proprio corso di studio.

ATTENZIONE: Qualora accedendo all’Area Riservata non si visualizzasse la propria iscrizione in ipotesi ed il relativo MAV per effettuare il pagamento, è necessario contattare o  recarsi presso gli sportelli della Segreteria Studenti ai quali afferisce il corso di studio d’iscrizione per verificare la propria posizione.