Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Didattica

Contenuto della pagina

Modalità operative richieste prevalutazioni Farmacia e CTF a.a. 2018/19

MODALITA' OPERATIVE PER L'IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI
STUDIO DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO A SEGUITO
DI TRASFERIMENTO, PASSAGGIO DI CORSO DI STUDIO, II LAUREA,
RIVALUTAZIONE CARRIERA
In considerazione della programmazione numerica dei corsi, le domande di ammissione agli anni successivi verranno accettate solo in caso di disponibilità di posti nel contingente di appartenenza.

Nel caso in cui i crediti convalidabili dalla carriera pregressa non fossero sufficienti per l’ammissione ad anni successivi e non si abbia certezza dell’anno di ammissione, l’interessato dovrà occupare un posto al 1° anno di corso secondo le procedure descritte nel paragrafo PROCEDURA E TERMINI PER L’IMMATRICOLAZIONE. del bando di concorso

Modalità di richiesta di passaggio, trasferimento, abbreviamento per carriera pregressa
Lo studente interessato a trasferirsi da altro Ateneo oppure che richieda la valutazione di una carriera pregressa per iscrizione al corso di laurea in Farmacia e al corso di laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Pavia, deve presentare domanda di pre-valutazione della carriera dal 16 luglio al 24 agosto 2018 (data di arrivo in Ateneo e non data di spedizione) utilizzando l’apposito modulo (http://www.unipv.eu/on-ine/Home/Navigaper/Studenti/Modulistica.html).

La domanda in carta libera, indirizzata al Magnifico Rettore, dev’essere inviata secondo una delle modalità sotto indicate:
• per posta, con Raccomandata R/R, indirizzata all’Ufficio Protocollo via Mentana 4, 27100 Pavia;
• per Posta Elettronica Certificata (PEC). In tal caso l’interessato, da un indirizzo PEC, deve inviare la mail al seguente indirizzo: amministrazione-centrale@certunipv.it .

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti (in caso di PEC, è necessaria la scansione):
• fotocopia del documento d’identità o altro documento di riconoscimento valido agli effetti di legge;
autocertificazione attestante il nome dell’esame, il nr. dei CFU, la data in cui è stato sostenuto, il voto conseguito e il settore scientifico disciplinare;
• attestazione del versamento del contributo di € 60,00 per pre-valutazione della carriera accademica. Il versamento dev’essere effettuato attraverso bonifico bancario intestato a UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PAVIA – SERVIZIO TESORERIA c/o UBI Banca IBAN:IT 38 H 03111 11300 000000046566, SWIFT:BLOPIT22776, BIC:POCIITM1XXX con causale “Pre-valutazione carriera accademica corso di laurea in XXXXXX”. Si precisa che le spese relative alle transazioni bancarie estere dovranno essere poste totalmente a carico dell'ordinante. Pertanto, in caso di bonifici provenienti da paesi extra-UE, nel campo relativo alle spese bancarie dovrà essere indicato il codice "OUR", codice che garantisce il ricevimento dell'esatto ammontare dovuto. Eventuali spese che verranno poste a carico dell'Ateneo dovranno essere reintegrate con un ulteriore pagamento.
• Tale importo sarà rimborsato, in sede di calcolo della terza rata, agli studenti che avranno dato seguito all'immatricolazione.

L'istanza di pre-valutazione della carriera accademica sarà valutata da una Commissione nominata dal Dipartimento di Scienze del Farmaco. Tale Commissione indicherà sia le attività formative che potranno essere riconosciute, sia l’anno di corso al quale il richiedente potrà essere ammesso per la prosecuzione o l’avvio dei suoi studi presso l’Università degli Studi di Pavia, secondo le regole stabilite dalla Commissione didattica (Regole convalida esami).

Domande di Passaggio ad anni successivi al primo.
Gli studenti già iscritti per l’a.a. 2017/18 a corsi di studio dell’Università di Pavia e che intendano iscriversi ai corsi di laurea in Farmacia o in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche per l’a.a.a 2018/19, devono presentare la domanda di passaggio on line con l’apposita procedura
http://www.unipv.eu/site/home/naviga-per/studenti/immatricolarsi---frequentare---concludere/articolo12731.html

Domande di Passaggio al primo anno di corso 
Vedi informazioni specifiche sul Bando di Farmacia - Bando di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche
Gli studenti che non hanno certezza dell’anno di ammissione possono, cautelativamente, procedere all’occupazione del posto al primo anno in attesa dell’esito della prevalutazione della carriera pregressa.

Entro il 24 settembre 2018 la Segreteria Studenti invierà la delibera con l'indicazione dell'anno di ammissione e del curriculum convalidato, nonché le istruzioni da seguire per perfezionare l’immatricolazione. Prima di procedere all’immatricolazione si prega di verificare attentamente l’esito della pre-valutazione; è consentita la revisione della stessa con eventuale rettifica/integrazione solo nei casi opportunamente documentati e giustificati.
________________________________________
ATTENZIONE: La programmazione locale degli accessi ai corsi di studio del Dipartimento di Scienze del Farmaco prevede un numero massimo di 240 studenti per il corso di LM c.u. in Farmacia e un numero massimo di 120 studenti per il corso di LM c.u. in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche.
Tutti gli studenti che riceveranno l’esito della pre-valutazione saranno quindi immatricolati in funzione della disponibilità dei posti.

Posti disponibili Farmacia

Posti disponibili CTF

Criteri di ammissione
Nella possibilità che il numero delle domande pervenute sia superiore ai posti disponibili sarà definita una graduatoria delle domande ordinate secondo i seguenti criteri:
1. si privilegeranno gli studenti in corso;
2. in caso di parità prevarrà il maggior numero di CFU acquisiti;
3. in ulteriore caso di parità sarà valutato il numero di CFU acquisiti in relazione al numero di anni impiegati per acquisirli;
4. in eventuale altro caso di parità sarà privilegiata la media più alta.

Tutti gli studenti provenienti da corsi di studio non afferenti alla classe LM-13 dovranno sostenere la prova di valutazione prevista per il mese di settembre 2018 – Informazioni specifiche nei relativi Bandi.