Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Bandi e concorsi

Contenuto della pagina

Assegni di ricerca

Gli assegni di ricerca

L'art. 22 della Legge 30 dicembre 2010, n. 240 (Riforma Gelmini) ha ridefinito la figura dell'assegnista di ricerca, rispetto alla normativa precedente (art. 51, comma 6, Legge 27 dicembre 1997, n. 449). Tale norma ha riconosciuto alle Università la facoltà di conferire, nell'ambito delle disponibilità del bilancio, previa selezione pubblica per titoli (e per progetto nel caso di assegni di tipo A) e colloquio, assegni per lo svolgimento di attività di ricerca. Gli assegni sono destinati ai possessori di un diploma di laurea (corso di studi di durata non inferiore a 4 anni, previsto dagli ordinamenti didattici previgenti al D.M. N. 509/1999) o di laurea specialistica/magistrale (ai sensi rispettivamente dei D.M. n. 509/1999 e n. 270/2004), accompagnato da curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca. In assenza di diversa determinazione, il dottorato di ricerca (o titolo equivalente conseguito all'estero o titolo di specializzazione di area medica) costituisce titolo preferenziale.



Bandi - Assegni di ricerca di tipo A (con copertura finanziaria totalmente a carico del bilancio di Ateneo)  
 

   - Bando di concorso pubblico, per titoli/progetto e colloquio, per il conferimento di n. 1 assegno di tipo A per lo svolgimento di attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco. Tematica e Responsabile Scientifico: "Sviluppo formulativo di piattaforme bioattive per il trattamento locale di lesioni mucosali e del tessuto nervoso" - Prof.ssa Rossi Silvia Stefania

SCADE IL 06/03/2017
BANDO - DOMANDA in italiano - DOMANDA in inglese (english version)


INDICAZIONI AI CANDIDATI PER LA STESURA DEL PROGETTO DI RICERCA DI CUI ALL’ART. 4 COMMA 11 LETT. F) DEL SUDDETTO BANDO:
Codice Concorso 01 - Dip. Scienze del Farmaco - Responsabile Prof.ssa Rossi


ATTENZIONE! SI CONSIGLIA UNA FREQUENTE CONSULTAZIONE DI QUESTA SEZIONE PER EVENTUALI COMUNICAZIONI AI CANDIDATI
________________________________________________________________



- Bando di concorso pubblico, per titoli/progetto e colloquio, per il conferimento di n. 7 assegni di tipo A per lo svolgimento di attività di ricerca presso i Dipartimenti di Sanità Pubblica Medicina Sperimentale e Forense, Scienze Politiche e Sociali, Medicina Interna e Terapia Medica, Ingegneria Civile e Architettura, Ingegneria Industriale e dell'Informazione e Medicina Molecolare dell’Università degli Studi di Pavia. Tematiche e Responsabili Scientifici: Vedi Allegato A del Bando di concorso
SCADUTO IL 16/01/2017
BANDO - DOMANDA in italiano - DOMANDA in inglese (english version) 


INDICAZIONI AI CANDIDATI PER LA STESURA DEL PROGETTO DI RICERCA DI CUI ALL’ART. 4 COMMA 11 LETT. F) DEL SUDDETTO BANDO, OVE PREVISTO DALL'ALLEGATO A:
Codice Concorso 03 - Dip. Medicina Interna e T.M. - Responsabile Prof. Vairetti
Codice Concorso 04 - Dip. Ingegn. Civile e Architettura - Responsabile Prof. Auricchio
Codice Concorso 05 - Dip. Ingegn. Industr. e dell'Inform. - Responsabile Prof. Ferrara
Codice Concorso 06 - Dip. Medicina Molecolare - Responsabile Prof. Gherardi
Codice Concorso 07 - Dip. Medicina Molecolare - Responsabile Prof. Gherardi

    ESITI VALUTAZIONE TITOLI E PROGETTO:

- CODICE CONCORSO 01 - Dip. Sanità Pubblica Medicina Sperimentale e Forense - Responsabile Prof. Cusella
- CODICE CONCORSO 02 - Dip. Scienze Politiche e Sociali - Responsabile Prof. Tesoro
- CODICE CONCORSO 03 - Dip. Medicina Interna e T.M. - Responsabile Prof. Vairetti
- CODICE CONCORSO 04 - Dip. Ingegn. Civile e Architettura - Responsabile Prof. Auricchio
- CODICE CONCORSO 05 - Dip. Ingegn. Industr. e dell'Inform. - Responsabile Prof. Ferrara
- CODICE CONCORSO 06 - Dip. Medicina Molecolare - Responsabile Prof. Gherardi
- CODICE CONCORSO 07 - Dip. Medicina Molecolare - Responsabile Prof. Gherardi

_____________________________________________________________



ATTENZIONE! SI CONSIGLIA UNA FREQUENTE CONSULTAZIONE DI QUESTA SEZIONE PER EVENTUALI COMUNICAZIONI AI CANDIDATI


  

Bandi  - Assegni di ricerca di tipo B


- Bando di concorso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell'Università degli Studi di Pavia. Tematica: "Ottimizzazione di una tamponatura innovativa a giunti scorrevoli attraverso una ricerca numerica" - Responsabile: Prof. Guido Magenes
SCADUTO IL 20/01/2017
BANDO - DOMANDA in italiano - DOMANDA in inglese (english version)

- Bando di concorso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca presso il Dipartimento di Chimica dell'Università degli Studi di Pavia. Tematica: "Caratterizzazione di silice e silicati estratti da biomasse di origine risicola" - Responsabile: Prof. Piercarlo Mustarelli
SCADUTO IL 23/01/2017
BANDO in italiano e in inglese (english version) - DOMANDA in italiano - DOMANDA in inglese (english version)

- Bando di concorso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell'Università degli Studi di Pavia. Tematica: "International entrepreneurship in the food (fish) sector. Exploring and exploiting global consumption trends" - Responsabile: Dott. Birgit Hagen
SCADUTO IL 23/01/2017
BANDO - DOMANDA in italiano - DOMANDA in inglese (english version)

- Bando di concorso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente dell'Università degli Studi di Pavia. Tematica: "Ecologia e conservazione dell'Avifauna negli agroecosistemi permanenti del Trentino" - Responsabile: Prof. Giuseppe Bogliani
SCADE L'08/03/2017
BANDO - DOMANDA in italiano - DOMANDA in inglese (english version) 

- Bando di concorso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca presso il Dipartimento di Studi Umanistici - Sez. Scienze dell'Antichità - dell'Università degli Studi di Pavia. Tematica: "Siti e centri di potere in età del ferro in Anatolia centro meridionale (Cappadocia) - Analisi di Fonti archeologiche e testuali. Ricerche su aspetti di continuità e di cambiamento e su evidenze di influenze esterne -con creazione di mappe e di database" - Responsabile: Prof. Clelia Mora
SCADE IL 20/03/2017
BANDO - DOMANDA in italiano - DOMANDA in inglese (english version)

 - Bando di concorso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca presso il Dipartimento di Matematica "Felice Casorati" dell'Università degli Studi di Pavia. Tematica: "Analisi di modelli matematici ad interfaccia diffusa in Biologia e Ingegneria" - Responsabile: Prof.ssa Elisabetta Rocca
SCADE IL 24/03/2017
BANDO - DOMANDA in italiano - DOMANDA in inglese (english version)


 

Bandi  - Assegni di ricerca di tipo B - Fondo Sociale Europeo – Regione Lombardia - Programmi di valorizzazione del capitale umano nell’ambito della ricerca e di sostegno alla mobilità dei ricercatori attraverso progetti di alto valore innovativo anche internazionali – Fase 2 – Azione 2 - in attuazione dell’accordo Regione Lombardia – Fondazione Cariplo sottoscritto in data 29/06/2012.

 Non vi sono bandi in scadenza 
 


Bandi - Assegni di ricerca di tipo B - Progetto Dote Ricerca Regione Lombardia

 


Non vi sono bandi in scadenza 



 AVVISO!  Si comunica che la CU - Certificazione Unica 2016, riferita ai redditi percepiti nell'anno 2015 (in sostituzione del CUD), è visibile e scaricabile attraverso il sistema U-GOV all'indirizzo https://www.unipv.u-gov.it/

L'accesso al sistema avviene utilizzando il codice fiscale e la password di accesso ai servizi on-line di Ateneo, seguendo il seguente percorso:
- cliccare sull'icona di colore viola "Risorse Umane"
- cliccare su "Consultazione documenti"
- cliccare su "Documenti personali"

In caso di smarrimento password è disponibile la funzione di cambio password all'indirizzo https://sonl.unipv.it/password
La nuova password sarà comunicata all'indirizzo di posta elettronica istituzionale.

La CU - Certificazione Unica 2016 è disponibile nella versione on line al personale strutturato, non strutturato e anche cessato che ha ricevuto a qualsiasi titolo compensi dall'Ateneo durante il 2015.

Per ulteriori informazioni tel.  0382984183 - 0382984245 – 0382984246


Regolamento Assegni di Ricerca

Con D.R. n. 1148 del 31 maggio 2011 è stato emanato il Regolamento di Ateneo per il conferimento di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 22 della Legge n. 240/2010, pubblicato all'Albo Ufficiale di Ateneo il 06.06.2011, entrato in vigore il 07.06.2011. Il Regolamento è stato successivamente modificato con D.R. n. 1146 del 11 maggio 2015 pubblicato il 12.05.2015 ed entrato in vigore il 13.05.2015.  

Il Testo del Regolamento è reperibile nella sezione "NORMATIVA".

Importi per il finanziamento di un assegno di ricerca dal 1 GENNAIO 2016           
 

A decorrere dal 1 GENNAIO 2017, con l'applicazione dell'aliquota INPS pari al 32,72%, di cui 1/3 a carico dell’interessato e 2/3 a carico dell’amministrazione, l'importo minimo per finanziare un nuovo assegno di ricerca o un rinnovo (ai sensi dell'art. 22 L. 240/2010) di durata annuale è pari a euro 23.591,59 (importo lordo percettore euro 19.367,00), salvo conguagli per effetto di variazione dell'aliquota. Per un conteggio più rispondente al costo effettivo, si consiglia di utilizzare la tabella Excel, seguendo le istruzioni indicate nella nota informativa.
Il Consiglio di Amministrazione non ha stabilito, anche per l'anno 2017, un importo massimo.

Gli importi per finanziare il rinnovo (ai sensi della L. 449/1997) di un assegno di ricerca di durata annuale variano da un minimo di euro 19.658,24 (importo lordo percettore euro 16.138,00) a un massimo di euro 23.591,59 (importo lordo percettore euro 19.367,00), salvo conguagli per effetto di variazione dell'aliquota. Per un conteggio più rispondente al costo effettivo, si consiglia di utilizzare la tabella Excel, seguendo le istruzioni indicate nella nota informativa.