Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina -
il menu di navigazione -
Segreteria di Comunicazione professionale e multimedialità

Contenuto della pagina

Compilazione del piano di studio




Per poter presentare il piano di studi bisogna aver provveduto all'iscrizione al corrente anno accademico. Gli studenti iscritti sotto condizione alla laurea magistrale potranno presentare il piano di studi solo dopo il conseguimento del titolo triennale.
Per compilare il piano di studi, accedere all' >> Area Riservata << con le proprie credenziali, cliccare sul banner di sinistra alla voce PIANO DI STUDIO  e  seguire le istruzioni presenti nelle varie pagine.
Il Piano di studi sarà correttamente presentato solo dopo aver cliccato sul tasto CONFERMA PIANO  al termine della procedura di compilazione; si consiglia di stampare e conservare la stampa del piano di studi presentato.
Se il piano di studi è conforme agli standard proposti dal Consiglio Didattico sarà automaticamente approvato. Con la conclusione delle lezioni, si otterrà la frequenza ai corsi e si potrà stampare lo statino aggiornato.


 
Chi deve presentare il piano di studi on line

Devono presentare il piano di studi:
  1. tutti gli studenti iscritti in posizione regolare a corsi di studio; gli studenti iscritti sotto condizione alla laurea magistrale devono compilare il piano dopo il conseguimento della laurea triennale. L'applicativo, nel caso siano già trascorsi i termini per la presentazione del piano, genererà una mora che in questo caso però non è dovuta. Dopo la compilazione del piano, tali studenti dovranno richiedere la cancellazione della mora inviando una mail al FILO DIRETTO

     

  2. gli studenti in Erasmus; qualora al rientro dopo il periodo Erasmus le attività didattiche riconosciute non  non siano comprese nell’ultimo piano di studi approvato dello studente, l’ufficio competente procederà alla modifica del piano secondo le indicazioni fornite dal Consiglio Didattico;

     

  3. gli studenti che si iscrivono in posizione “ripetente” per uno dei seguenti motivi:

    - non assolvimento dell’obbligo formativo aggiuntivo (O.F.A.) nel primo anno, entro il termine stabilito dai singoli Regolamenti dei   Corsi di studio;
    - non superamento di eventuali sbarramenti didattici entro il 30 settembre o entro altra data annualmente stabilita dal Consiglio Didattico (previsti per lo più presso i corsi di studio della Facoltà di Medicina);
    - debito di attestazioni di frequenza per i corsi di studio a frequenza obbligatoria;
    sono tenuti obbligatoriamente alla presentazione del piano di studi relativo all’anno di ripetenza qualora questo preveda delle  attività formative differenti rispetto all’anno precedente.


    La presentazione del piano di studi è dovuta anche in presenza di piani fissi, cioè che non prevedono scelte da parte dello studente.
 

 
Eccezioni alla presentazione on line del piano di studi

Non presentano il piano di studi on line:
  1. gli studenti che intendono presentare un piano di studi individuale (con marca da bollo da € 16,00); se uno studente in Erasmus intende presentare un piano di studi invidviduale può inviarlo tramite Filo Diretto e consegnare la marca da bollo al rientro in Italia;
  2. gli studenti che hanno presentato negli anni passati un piano di studi individuale; il piano presentato per il 2017, anche se conforme al piano proposto dal Consiglio Didattico, è comunque sottoposto alla valutazione del Consiglio e approvato con delibera, pertanto il piano dev'essere corredato da marca da bollo;
  3. gli studenti iscritti, per il corrente anno accademico, in posizione di ripetente finale (qualora si intenda variare l'ultimo piano di studi presentato).
Tali studenti dovranno scaricare il modello cartaceo relativo al corso di studio d'iscrizione pubblicato sulle pagine internet della Segreteria Studenti del proprio corso di studio, compilarlo e presentarlo presso gli sportelli della Segreteria Studenti competente o spedirlo con Raccomandata R/R (Università degli studi di Pavia Segreteria Studenti - Strada Nuova 65, 27100 PAVIA) indicando sulla busta il riferimento del corso di laurea di appartenenza.



 
Modifiche del piano di studi in relazione a scelte effettuate negli anni precedenti

La modifica di esami inseriti nel piano di studi in anni precedenti è possibile nel rispetto di due condizioni:
1) la modifica dev'essere possibile nell'ambito delle scelte che erano consentite al momento della presentazione del piano di studi che si intende variare;
2) gli esami che si vuole inserire in sostituzione di quelli precedentementi scelti devono far parte dell'offerta didattica del corrente anno accademico (2017/2018).

La modifica deve essere effettuata in fase di compilazione del piano di studi via web.




Modifica del curriculum scelto in anni accademici precedenti

Per effettuare la modifica del curriculum scelto in anni accademici precedenti è necessario, prima della compilazione del piano di studi, inviare una mail attraverso il FILO DIRETTO indicando il proprio nome e numero di matricola.
Gli uffici provvederanno a modificare il curriculum e solo dopo tale operazione il piano di studi potrà essere compilato.



 
Inserimento degli esami a libera scelta dello studente (TAF D)

E’ consentito agli studenti inserire, tra gli insegnamenti a libera scelta (TAF D), insegnamenti appartenenti all’offerta formativa dei corsi di studio triennali e magistrali. Lo studente non potrà scegliere insegnamenti già sostenuti durante precedenti frequenze universitarie, a meno di non aver ottenuto specifiche convalide degli stessi. Gli uffici competenti verificheranno la corretta applicazione della regola in fase di controllo della carriera preliminare all’ammissione all’esame di laurea. In caso di violazione della regola sopra indicata, lo studente non sarà ammesso al sostenimento dell’esame di laurea e sarà obbligato alla modifica del piano di studi.
Tutti gli insegnamenti afferenti all’offerta didattica dell’area medica e sanitaria a programmazione nazionale possono essere fruiti esclusivamente dagli studenti iscritti ai corsi di studio di detta area.



 
Inserimento di esami sovrannumerari nel piano di studi

L'inserimento di esami in sovrannumero nel piano di studi è consentito nell'ambito della compilazione via web del piano di studi.
E' ammesso l'inserimento in sovrannumero di non più di 24 CFU per anno accademico.
Gli studenti iscritti a corsi di laurea triennale, nell’ambito di tali 24 crediti, potranno inserire anche esami afferenti all’offerta della laurea magistrale nella misura massima di tre insegnamenti per tutta la durata del percorso di studio. Per rendere valida l’iscrizione ad un anno di corso è comunque necessario che lo studente debba potersi iscrivere ad almeno 18 crediti formativi universitari obbligatori per il conseguimento del titolo. E’ necessario tenere conto di tale vincolo in caso di anticipi di esami relativi ad anni di corso successivi a quello d’iscrizione.
Tutti gli insegnamenti afferenti all’offerta didattica dell’area medica e sanitaria a programmazione nazionale possono essere fruiti esclusivamente dagli studenti iscritti ai corsi di studio di detta area.

Gli insegnamenti sovrannumerari non devono essere obbligatoriamente sostenuti ai fini del conseguimento del titolo di studio.

ATTENZIONE: COLORO CHE HANNO SCELTO IN ANNI PRECEDENTI DEGLI ESAMI IN SOVRANNUMERO E VOGLIANO INSERIRLI IN PIANO QUEST'ANNO DEVONO NECESSARIAMENTE FARNE RICHIESTA CON UNA MAIL AL FILO DIRETTO PRIMA DI POTER PROCEDERE CON LA COMPILAZIONE CORRETTA DEL PIANO DI STUDI. 
Gli esami inseriti in sovrannumero negli anni precedenti  che si intende anche quest'anno mantenere in sovrannumero non devono essere riscelti nella compilazione  del piano di studi.
 

 

Modifica del piano di studi per i laureandi
 

Entro i termini previsti per la presentazione del piano di studi, è consentito agli studenti prossimi al conseguimento del titolo di variare un solo esame (oppure non più di 12 cfu) del loro ultimo piano di studi, anche in difetto dell’iscrizione al nuovo anno accademico. A tal fine, lo studente dovrà presentare istanza motivata (in marca da bollo) di variazione dell’ultimo piano di studi approvato dal Consiglio Didattico che delibererà circa il suo accoglimento. In caso di esito positivo, lo studente sarà tenuto a corrispondere un contributo di mora per la tardiva variazione del piano.

 

 
Stampa dello statino

Lo statino contenente gli insegnamenti inseriti nel piano di studi "standard" (ad approvazione automatica) per l'a.a. 2017/2018  sarà disponibile in tempo utile per il sostenimento degli esami della prima sessione. Lo statino può essere stampato via web dallo studente accedendo all'Area Riservata.
 

 

Termini per la presentazione del piano di studi

Le scadenze per procedere alla presentazione del piano di studi per l’anno accademico 2017/2018 sono:
 

  • dal 2 ottobre al 16 ottobre 2017 per il corso di laurea magistrale in Civil Engineering for Migration of Risk from Natural Hazards

  • dal 21 ottobre al 10 novembre 2017 per i corsi di studio afferenti ai Dipartimenti di Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali, Scienze politiche e sociali, Studi Umanistici, Scienze del sistema nervoso e del comportamento (STP e Psicologia), CIM, CPM, Musicologia e per i corsi di studio afferenti alla Facoltà di Ingegneria.
 
  • dall'11 novembre al 1° dicembre 2017 per i corsi di studio afferenti ai Dipartimenti di Scienze del Farmaco, Chimica, Fisica, Matematica, Scienze della Terra e dell'Ambiente, Scienze Motorie e per i corsi di studio dell'area biologica e biotecnologica.
 
  • dal 4 dicembre al 18 dicembre 2017  per i corsi di studio afferenti alla Facoltà di Medicina e Chirurgia, Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche
 
La presentazione del piano di studi oltre i termini suddetti comporta il pagamento di un contributo di mora di importo pari ad € 82,00 ( € 57,00 se il pagamento è effettuato nei 15 giorni successivi alla scadenza).

Scaduto il termine ordinario per la compilazione, la procedura è di nuovo disponibile per i "ritardatari" non prima delle due settimane successive.


ATTENZIONE:
Presentato il piano di studi per l'anno accademico 2017/2018 è possibile una sua modifica entro il 31 dicembre, previo pagamento di un contributo di mora di importo pari ad € 82,00. Oltre tale data non sarà accolta nessuna richiesta di modifica.
 

 

Offerta didattica dei Collegi universitari storici

Nell'ambito di quanto consentito dalle regole per la compilazione dei piani di studio, gli studenti possono inserire nel loro piano gli insegnamenti impartiti presso i Collegi storici. Di seguito è riportata l'offerta didattica dei Collegi disponibile per l'a.a. 2017/2018:

 
 

AVVISI

Per segnalare problemi relativi alla compilazione dei piani di studio inviare una mail attraverso il FILO DIRETTO